Sabato, 25 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Immissioni in ruolo. Giannini: rimangono in GaE 45.000 docenti, precariato storico ridotto di due terzi

di redazione
ipsef

Il Ministro Giannini commenta il piano assunzionale messo a punto nella legge 107/2015 e realizzato in 4 fasi tra l'estate e l'autunno 2015. Una operazione molto vasta e complessa, di cui il Ministro fornisce i dati entusiasta del risultato.

Il Ministro Giannini, in audizione oggi al Senato anticipa quanto dirà anche domani nella VII Commissione Cultura.

Per quanto riguarda il piano assunzionale - ricorda il Ministro - il piano ha garantito la copertura di tutti i posti comuni e di sostegno dell'organico di diritto, cui si è aggiunto l'organico di potenziamento.

Le operazioni di nomina si sono concluse nei tempi previsti, complessivamente sono state presentate per fasi B e C 71643 domande, per le fasi zero e A assunti 30.117 docenti. Complessivamente le accettazioni dei ruoli sono state 86086.

Secondo il Ministro l'aggressione al precariato storico è oggettiva. I docenti precari erano 134.393, a conclusione la consistenza delle GaE si è ridota a due terzi. I docenti ancora inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento sono 44892.

Gli stessi numeri erano già stati forniti qualche giorno fa dal sottosegretario Faraone, che aveva aggiunto anche quelli relativi alle supplenze ancora conferite nel corso dell'a.s. 2015/16, assegnando al concorso di prossima emanazione la risoluzione di quella che viene chiamata "supplentite".

GaE: vi sono iscritti ancora 45.000 precari. Con 50% e 50% da concorso smaltite entro 3 anni quelle della secondaria. Numero supplenze a.s. 2015/16

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza