Martedì, 24 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Gli idonei GM infanzia chiedono giustizia per immissioni in ruolo. Lettera

di redazione
ipsef

Caro Presidente Renzi, Cari Onorevoli, Cari politici, 1989 idonei alla classe di concorso infanzia chiedono Giustizia! Ci abbiamo creduto, abbiamo messo tutta la buona volontà e l’impegno per superare un concorso, abbiamo avuto esito positivo a tutte le prove sostenute, sacrificando i nostri affetti, le nostre famiglie, i nostri figli, noi stessi, per confrontarci con uno dei concorsi più difficili della storia della scuola!!

Solo chi ha affrontato questo concorso sa davvero quanto sia stato arduo, pesante, stressante, impegnativo! Eppure lo abbiamo superato!! E abbiamo lottato fino all’ultimo per arrivare alla tanto desiderata cattedra!

Abbiamo seguito le vostre scelte in merito alla riforma della scuola aspettando “buone nuove” sul nostro futuro! Siamo stati inseriti ed esclusi dal progetto della buona scuola e poi la vostra ultima decisione è stata quella di considerare tutti gli idonei tra i destinatari del piano straordinario di assunzioni dandoci pure la priorità rispetto alle gae e prevedendo anche per noi di infanzia la possibilità di compilare la domanda di partecipazione al piano straordinario di assunzioni!

Bene, siamo rimasti fuori solo in 1989!! E non possiamo essere 1989 sfortunati, 1989 esclusi, 1989 discriminati solo perché facciamo parte della classe di concorso infanzia!!!!

Meritiamo il ruolo così come lo hanno avuto i nostri colleghi idonei alle altre classi di concorso!

Perché noi siamo loro colleghi, siamo insegnanti come loro e ognuno con la propria storia, con il proprio vissuto, con il proprio merito può contribuire alla crescita della scuola italiana. Perché anche la scuola dell’infanzia fa parte della scuola italiana! È vero non è obbligatoria, ma è la base della scuola, il primo segmento con cui il bambino entra in contatto e per questo ha importanza come tutti gli altri gradi, anzi, forse è la più importante per la tenera età dei bambini con cui ci confrontiamo!! In 1989 chiediamo considerazione, chiediamo parità di trattamento, chiediamo equità, chiediamo giustizia, chiediamo il riconoscimento di quello che voi tutti avete contribuito a far diventare un nostro diritto: il ruolo!!

Concetta, Idonea infanzia.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza