Mercoledì, 25 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

“Giorno del Ricordo”, domani Giannini a Palazzo Madama per la premiazione delle scuole vincitrici del concorso del Miur

di redazione
ipsef

MIUR - Saranno il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, e il Presidente del Senato,Pietro Grasso, a consegnare domani, mercoledì 10 febbraio, nell’Aula di Palazzo Madama, i riconoscimenti alle scuole vincitrici del Concorso “10 febbraio. Identità e Memoria”. La premiazione si terrà nel corso delle commemorazioni per il “Giorno del Ricordo”, in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.

La cerimonia sarà presieduta dalla Presidente della Camera, Laura Boldrini, e vedrà anche l’intervento del Presidente della Federazione delle Associazioni degli esuli istriani, fiumani e dalmati, Antonio Ballarin, e del giornalista Toni Capuozzo, figlio di esuli.

Il concorso per le scuole, giunto alla sua sesta edizione, è organizzato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito delle iniziative promosse dal Gruppo di Lavoro “Miur-Associazione Esuli” finalizzate a sostenere la conoscenza delle vicende del confine orientale italiano all’indomani del secondo conflitto mondiale. Per questo anno scolastico gli alunni e i docenti sono stati chiamati a riflettere sul tema “Identità e Memoria”.

Ad animare la cerimonia, tre momenti musicali: il Coro del Liceo Scientifico e Musicale “Marconi” di Pesaro eseguirà l’Inno Nazionale e il “Va’ Pensiero” di Verdi e il Coro della Direzione Didattica “Novelli” di Monreale eseguirà il brano “Ninna nanna” di Vinciguerra.

La commemorazione sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai2 dalle ore 11 alle ore 12 e sarà curata da Rai Parlamento.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza