Visualizza versione mobile

Lunedì, 29 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI
Docente che non fruisce delle ferie a causa di malattia ha diritto a recuperarle
di Avv. Marco Barone

Una sentenza della Corte di Giustizia Europea del 30 giugno 2016 in materia di ferie affronta il caso di una docente di scuola primaria in Polonia la quale aveva chiesto al suo datore di lavoro di beneficiare del suo diritto alle ferie annuali retribuite relativamente a un anno nel corso del quale la stessa ha fruito di un congedo per recupero della salute.

Ferie non godute, Anief: vanno retribuite. Conferma Corte Giustizia Europea
di redazione
Ferie non godute, Anief: vanno retribuite. Conferma Corte Giustizia Europea

Gli eurogiudici di Lussemburgo confermano quanto sostiene da anni il giovanesindacato: “quando cessa il rapporto di lavoro e dunque la fruizione effettiva delle ferie annuali retribuite non è più possibile”, scatta l’applicazionedella direttiva comunitaria 2003/88, secondo cui il lavoratore ha pieno “diritto a un'indennità finanziaria per evitare che, a causa di taleimpossibilità, egli non riesca in alcun modo a beneficiare di tale diritto, neppure in forma pecuniaria”.

Le lezioni sono finite, le scuole paghino le ferie a docenti e Ata con supplenza breve o fino al 30 giugno. Anief: chi non lo fa sbaglia
di redazione

Anief  -Per il sindacato è illegittimo il mancato pagamento delle ferie non fruite e incostituzionale il blocco della monetizzazione negli anni scolastici 2013/14, 2014/15 e 2015/16. Anief invita tutti gli interessati a ricorrere contro questa ennesima vessazione della categoria.

Supplenti. Anief: le ferie non fruite devono essere pagate
di redazione

Anief - Nonostante siano già diverse le sentenze che hanno stabilito l’illegittimità del blocco della monetizzazione delle ferie non fruite, in questi giorni i docenti con contratto di supplenza breve o fino al termine delle attività didattiche stanno ricevendo dalle segreterie scolastiche la notifica dello scorporo dei periodi di sospensione delle lezioni (festività natalizie, pasquali, etc.) dal computo totale delle ferie maturate.

Precariato e ferie non godute, secondo la Corte costituzionale non devono essere retribuite
di Avv. Marco Barone

Con ordinanza del 5 maggio 2015, il Tribunale ordinario di Roma, in funzione di giudice del lavoro, ha sollevato una specifica questione di legittimità costituzionale riguardante l’art. 5, comma 8, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95 convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 7 agosto 2012, n. 135, prospettando una serie di violazioni.

anief mnemosine eiform


In evidenza