Venerdì, 01 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

E' morto Umberto Eco

di admin
ipsef

Scrittore di best-seller, semiologo, muore a 84 anni Umberto Eco. La notizia è stata data dalla famiglia. Il decesso è avvenuto alle 22:30 di ieri nell'abitazione dello scrittore.

Nato ad Alessandria nel 1932, lo ricordiamo per i suoi successi letterari come "Il nome della Rosa", suo romanzo d'esordio che diventò best-seller internazionale tradotto il 47 lingue.

Altro successo fu "Il pendolo di Foucault", che affronta la cosiddetta sindrome del complotto.

Fu anche prolifico scrittore di saggi. Ricordiamo  La struttura assente.[10], cui seguirono il fondamentale Trattato di semiotica generale (1975) e gli articoli per l'Enciclopedia Einaudi poi riuniti in Semiotica e filosofia del linguaggio (1984).

Profondo cordoglio per la scomparsa di Umberto Eco è stato espresso ai familiari dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi. "Esempio straordinario di intellettuale europeo, univa una intelligenza unica del passato a una inesauribile capacità di anticipare il futuro", sottolinea Renzi che con lui si era intrattenuto l'ultima volta a Milano, a Expo, lo scorso giugno assieme al Presidente francese Francois Hollande, proprio sui temi della identità europea, dell'innovazione scientifica, della memoria e della lotta contro l'intolleranza. "Una perdita enorme per la cultura, cui mancherà la sua scrittura e voce, il suo pensiero acuto e vivo, la sua umanità".

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza