Visualizza versione mobile

Giovedì, 28 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Docenti di Sostegno ed Esami di Stato: la discriminazione che continua... Lettera

di redazione
ipsef

Ancora una volta i docenti di Sostegno in servizio nella scuola secondaria di secondo grado si vedono , nei fatti, negato il diritto di poter produrre la scheda di partecipazione agli Esami di stato in qualità di commissari esterni.

La Circolare n.2 del 23/02/2016 avente ad Oggetto : Anno scolastico 2015/16 - Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio d’istruzione secondaria di secondo grado- Formazione delle commissioni di esame”, infatti , a pagina 19 stabilisce che tra i docenti che hanno la facoltà di presentare la scheda di partecipazione come commissari esterni, vi sono i docenti di sostegno, in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento di materie della scuola secondaria di secondo grado, che siano in una delle condizioni indicate dall'art. 6 del D.M. n. 6/2007 (equiparati alla posizione giuridica “F” o “M” di cui all’allegato 7 alla presente circolare) con almeno un anno di insegnamento nella relativa materia nell’ultimo triennio.  Quest’ultima condizione, in sostanza, taglia fuori la quasi totalità dei docenti di sostegno DOS che lavorando da anni sul sostegno, non potranno mai soddisfare la condizione di avere prestato almeno un anno di insegnamento nella materia nell’ultimo triennio.

Qualcuno potrebbe obiettare che è vero che gli insegnanti di sostegno sono dotati di specifica  abilitazione all’insegnamento sulla materia, oltre che della specializzazione sul sostegno,  ma che stante il loro specifico servizio essi non hanno acquisito una consolidata qualificazione professionale sulla specifica disciplina.

Il quesito che allora nasce spontaneo è il seguente : quale consolidata qualificazione professionale sulla specifica disciplina potrà mai avere un docente qualsiasi a tempo determinato o neo assunto nelle   fasi B o C in relazione alla Legge 107/2015, che vanta nessun anno di servizio o  pochissimi anni di servizio, ma che ha facoltà e dunque possibilità di produrre la scheda di partecipazione agli Esami di stato in qualità di commissario esterno?  

In altre parole, perché in relazione alla possibilità  di partecipare agli esami di stato in qualità di commissari esterni si continuano di fatto a discriminare i docenti di sostegno ?

Giulio Raucci
Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza