Venerdì, 27 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Docenti fase C: sul contratto non c'è scritto che la provincia è provvisoria per il 2015/16

di redazione
ipsef

Maria Pia Labita - UN semplice ragionamento sui documenti ricevuti dal Miur e sul contratto sottoscritto relativamente al CONCETTO di SEDE PROVVISORIA ( legge 107)

Vi invito a riflettere a fondo …..

COMMA 108 LEGGE 107. Per l'anno scolastico 2016/2017 e' avviato

un piano straordinario di mobilita' territoriale e professionale su tutti i posti vacanti dell'organico dell'autonomia, rivolto ai docenti assunti a tempo indeterminato entro l'anno scolastico 2014/2015.

Tale personale partecipa, a domanda, alla mobilita' per tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, in deroga al vincolo triennale di permanenza nella provincia, di cui all'articolo 399, comma 3, del

testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni, per tutti i posti vacanti e disponibili inclusi quelli assegnati in via provvisoria nell'anno scolastico 2015/2016 ai soggetti di cui al comma 96, lettera b), assunti ai sensi del comma 98, lettere b) e c).

Successivamente, i docenti di cui al comma 96, lettera b), assunti a tempo indeterminato a seguito del piano straordinario di assunzioni ai sensi del comma 98, lettere b) e c), e assegnati su sede provvisoria (secondo il contratto sottoscritto e conservato in archivio si tratta della scuola…) per l'anno scolastico 2015/2016, partecipano per l'anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilita' su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell'attribuzione dell'incarico triennale.

Limitatamente all'anno scolastico 2015/2016, i docenti assunti a tempo indeterminato entro l'anno scolastico 2014/2015, anche in deroga al vincolo triennale sopra citato, possono richiedere

l'assegnazione provvisoria interprovinciale.

Tale assegnazione puo'essere disposta dal Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca nel limite dei posti di organico dell'autonomia disponibili e autorizzati.

Considerazioni……questo l’ho estrapolato dai nostri contratti si lavoro da archivio Polis….VEDI RIQUADRO SOTTOSTANTE…..

nel Contratto di Lavoro della sottoscritta si recita come segue

L'interessata e' assegnata su sede provvisoria per l'anno scolastico 2015/16

presso I.C. MANZONI/IMP. - G. LA PIRA (PAEE87903P), dove dovra' assumere servizio

in data 26/11/2015, salvo i casi in cui in relazione alle vigenti disposizioni di legge sia impedita l'assunzione in servizio. In tali casi, e' fissata dall'amministrazione una nuova data per stipulare apposita integrazione contrattuale avente esclusivo riferimento all'assunzione del servizio.

La sede definitiva ( quindi la scuola…) e' assegnata mediante le operazioni di mobilita' riguardanti il

successivo anno scolastico 2016/17

 

AD AVVALORARE TALE RAGIONAMENTO INOLTRE…..

NELLA PROPOSTA DI ASSUNZIONE risulta SCRITTO

DATI DI NOMINA

PROVINCIA: PA

(NON FA CENNO CHE QUESTA PROVINCIA SIA UNA SEDE PROVVISORIA)

TANTO è VERO CHE NEL CONTRATTO SOTTOSCRITTO LA SEDE PROVVISORIA è LA SCUOLA…..

GRADO DI ISTRUZIONE: Scuola primaria

DECORRENZA GIURIDICA: 01/09/2015

POSTO COMUNE di cui alla tabella 1 allegata alla Legge n. 107/2015

PALERMO, 10/11/2015

Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza