Visualizza versione mobile

Sabato, 23 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Il docente neo-immesso è su sede provvisoria, per la sede definitiva deve presentare domanda di trasferimento

di redazione
ipsef

consulenza

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Mobilità da sostegno a posto comune: chiarimento sulla fase in cui rientra il movimento

Luana – Gentilissimi di OS, ho molta stima del lavoro che svolgete, per cui vi chiedo un chiarimento rispetto a questi quesiti:

http://chiediloalalla.orizzontescuola.it/2015/12/29/trasferimento-e-relative-precedenze-regole-valide-fino-al-corrente-anno-scolastico/

http://chiediloalalla.orizzontescuola.it/2016/01/28/trasferimento-da-materia-a-sostegno-nella-stessa-scuola-di-titolarita-interrompe-la-continuita-e-si-perde-il-relativo-punteggio-maturato/

Trasferimento o passaggio di ruolo per docente assunto nell’a.s. 2012/13: si prevedono differenze per preferenze e possibile titolarità

Nanda – Gentile Redazione, sono una docente delle medie entrata in ruolo nel 2012. Quest’anno vorrei inoltrare domanda di trasferimento e di passaggio di ruolo alle superiori. La scelta delle sedi cui trasferirmi potrà comprendere sia il comune di Milano, dove risiedo, che la provincia di Milano? Inoltre, qualora ottenessi il trasferimento o il passaggio di ruolo, la nuova sede sarebbe vincolata ad un triennio oppure sarebbe definitiva? Grazie .

Mobilità: fase per docente neoassunto su fase C sostegno

Vincenzo – Volevo sapere se per la prossima mobilità gli assunti in fase C sono considerati DOS o potenziamento. La differenza sarebbe notevole: scuola o ambito! Grazie per la risposta.

Mobilità 2016/17: presenterà la domanda anche il docente neoassunto che ha differito presa di servizio

Per chi ha differito la presa di servizio senza quindi fare l’anno di prova, potrà fare domanda di trasferimento su provincia diversa da quella di assunzione?

Il docente neo-immesso è su sede provvisoria, per la sede definitiva deve presentare domanda di trasferimento

Tina – Chiedo gentilmente di sapere se, data l’assunzione nella fase A nel corrente anno scolastico per la classe di concorso A060 e nella provincia di Varese, posso confermare come definitiva la scuola scelta al momento del l’immissione in ruolo o e’ necessario chiedere il trasferimento presso altra sede. Grazie

Mobilità da sostegno a posto comune per docente assunto entro l’a.s. 2014/15: titolarità su scuola se il trasferimento è in ambito provinciale

Maria Grazia – Sono un’insegnate di sostegno di ruolo nella scuola primaria da più di 10 anni vorrei passare su posto comune e’ ancora possibile come lo scorso anno scegliere la scuola per il trasferimento? Grazie

Passaggio di ruolo per l’a.s. 2016/17: titolarità su scuola o incarico triennale?

Patrizia – Sono un’insegnante di scuola dell’Infanzia da 29 anni e da tempo faccio domanda di passaggio alla scuola Primaria avendo superato un concorso anche per questo ordine di scuola. Non ho mai avuto il passaggio e quest’anno ci sono alcune novità che mi rendono insicura. Vorrei cortesemente sapere :

 

Mobilità 2016/17 e titolarità per docente in ruolo dall’a.s. 2011/12. Chiarimenti

Priscilla – Vorrei innanzitutto ringraziarvi per la consulenza e i consigli che ogni giorno riceviamo noi insegnanti sempre in balia di novità assurde, specie in quest’ultimo periodo di “Buona Scuola”. Sono un’insegnante di Scuola Secondaria di I grado entrata di ruolo sul sostegno nell’anno 2011. La mia classe di concorso specifica é la A043 . Avendo superato quest’anno il vincolo quinquennale di permanenza sul sostegno vorrei provare a fare il passaggio di ruolo su materia. La mia mobilità in quale fase rientrerebbe? Nel caso di mobilità provinciale ed interprovinciale? In ambito provinciale avrei la possibilità di indicare le sedi delle scuole, ma posso inserirne solo una, la mia di titolarità o si é obbligati a segnare ulteriori preferenze? Grazie distinti saluti

Mobilità: la legge 107 deroga al vincolo triennale per chi è stato assunto fino al 1° settembre 2014

Giovanna – Gentile redazione, in questa fase convulsa della definizione della mobilità, sto vivendo una situazione di grande tensione. E spiego il motivo: ho avuto la immissione in ruolo nel sostegno (media inferiore, A/043), con decorrenza giuridica a settembre 2014 ed economica nel 2015, nella provincia di Bergamo.

Il docente soprannumerario con la domanda condizionata conserva il diritto al rientro, per un ottennio, nella scuola di precedente titolarità

Maria Elena – Essendo stata dichiarata soprannumeraria nell’a.s 2014/2015 ed essendo di ruolo già dal 2008 nella scuola secondaria, se dovessi fare domanda di rientro nella vecchia scuola di titolarità, che si trova nello stesso comune dell’attuale scuola, rimangono invariate le vecchie regole circa la mobilità? Ho sempre la precedenza al rientro? Grazie per la disponibilità

Mobilità 2016/17: il docente assunto nel 2014/15 potrà chiedere contemporaneamente trasferimento e passaggio di ruolo

Emanuele – Vorrei sapere se posso richiedere il trasferimento provinciale e contestualmente anche quello interprovinciale e il passaggio di ruolo. Sono stato assunto nel 2014 e ho superato l’anno di prova. Inoltre sono abilitato per l’ambito scolastico in cui vorrei richiedere il passaggio di ruolo. Grazie

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza