Mercoledì, 25 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Il dipendente che lavora altrove mentre è in malattia può essere licenziato

di Lucrezia Di Dio
ipsef

Con la sentenza 586 del 15 gennaio 2016 la Corte di Cassazione da ragione al datore di lavoro che licenzia legittimaente il dipendente che durante la malattia svolgeva altra attività.

Il lavoratore, licenziato durante l’assenza per malattia perchè svolgeva attività lavorativa in favore di terzi, aveva impugnato il licenziamento ritenendolo privo di giusta causa. Il dipendente, affetto da patologia che gli consentiva di uscire in qualsiasi ora del giorno, durante l’assenza per malattia si recava presso il bar della moglie. L’uomo dichiarava che non c’erano prove che avesse svolto attività lavoratica in favore della moglie nel bar.

Di diverso avviso la Cassazione che ha constatato, grazie alla relazione investigativa effettuata dal datore di lavoro che lo svolgimento dell’attività lavorativa in favore della moglie all’interno del bar non era episodica ma costante.

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza