Martedì, 31 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Didattica. La storia del vino: un ddl la propone come materia obbligatoria, progetto pilota in Puglia da settembre

di redazione
ipsef

La storia del vino potrebbe diventare materia di insegnamento obbligatorio nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo livello. 

E' quanto prevede il ddl presentato oggi dal senatore pugliese Dario Stefano (Sel) componente della Commissione Agricoltura, che ha l'obiettivo di raccontare l'Italia attraverso l'uva e il vino, componenti essenziali della cultura mediterranea.

Sei gli emendamenti del testo che coinvolgono il Miur (ministero dell'istruzione) per quanto riguarda la programmazione dei corsi annuali, la didattica e la formazione dei docenti, quantificando in 12,4 mln le risorse necessarie per poter istituire un'ora di insegnamento in aula alla settimana dedicata a 'Storia e civiltà del vino'.

Un progetto che potrebbe partire a livello sperimentale già dal prossimo anno nelle scuole di alcune regioni, a partire dalla Puglia e forse anche in Veneto.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza