Mercoledì, 25 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Diapositiva Concorso docenti 2016/2018: per ora “banditi” solo 5118 posti del “potenziamento”!... Lettera

di redazione
ipsef

Come avevo già anticipato in una lettera “Organico del potenziamento uguale ponte sullo stretto di Messina!”... Ora ecco il “libro nero” del concorso docenti 2016/2018... e nonostante il Presidente del Consiglio dei Ministri, con Decreto del 24 dicembre 2015, abbia autorizzato il MIUR a bandire i seguenti posti a concorso: 52828 posti comuni, 5766 posti sostegno, e 5118 posti “potenziatori”, in questo “libro nero” sembra invece che il MIUR si autorizzi da solo... e modifichi il DPCM appena citato...

Con “slide di colore” il miur bandisce i concorsi!?... Finora le leggi modificate con delle note ministeriali ora le “slide abbronzate” che abrogano i posti del “potenziamento”. Io spero che sia così, poiché diversi siti specializzati confermano questa indiscrezione... quindi ora i posti comuni sarebbero 57611, e sostegno 6101.Finalmente la prima cosa buona fatta dal MIUR negli ultimi 60 anni!... abrogare il “potenziamento” con delle slide!...

No, che io non sia giocondo di questa scelta, anzi l’avevo già anticipa a ottobre quando assimilavo il “potenziamento” al ponte di Messina, infatti, sono assolutamente contrario al falso potenziamento (cioè ai factotum, ai tappabuchi, ai “disinsegnanti” che “offrano” solo un danno erariale), solo mi chiedo se è possibile e giuridicamente legittimo, che “Minister SPAM” “Minister SLIDE” cioè il Primo dei ministri emani un Decreto che autorizzi un “suo” Ministro in un senso, e poi il Miur decida di cancellare, estinguere, abolire, i 5118 nuovi posti del “potenziamento”... e trasformarli in posti comuni e sostegno?...

E che fine hanno fatto i 5118 posti del “potenziamento” previsti dal DPCM?...Nella Provincia in cui lavoro c’è stato il primo incontro formazione-prova tra UAT e neoassunti fase c, cioè i de-potenziatori!.. Io non ero presente perché in malattia... Stamattina una collega a scuola mi ha riferito che il dirigente scolastico dell’ambito territoriale ha così esordito: “voi fase c siete la cosa più importante della scuola!”... AH! AH! AH!... (ora vorrei vedere la sua faccia dopo questa indiscrezione, chissà se si vergognerà
da solo?)...... *** quanto siamo preziosi?... ci hanno già cancellati!... questo dimostra, tutta la falsità, i sotterfugi, gli errori, i pasticci che questi deficienti ed ignoranti e subnormali dei legislatori... (classe politica e alta dirigenza scolastica) più i sindacati asserviti, e avvalora ancora di più come questi hanno “stuprato”, “***” la scuola, senza il consenso di chi la realizza tutti i giorni cioè personale ATA e i docenti!.. Il Miur “bandisce” nel senso che preclude... che vieta... che proibisce... i posti del potenziamento per evitare altro spreco di denaro pubblico, visto già i circa 47465 passacarte depotenziati, progettisti alla Buona, coadiuvatori, supportatori e ***...

Ma poi dico, hai chiesto alle scuole di approvare il PTOF nel quale queste hanno dovuto individuare e motivare le richieste per i “potenziatori” e come inserirli nelle varie offerte formative secondo i punti a) b) c) d) e) f) g)... s) del comma 7, della L. 107... ed ora come per incanto il potenziamento non c’è più! (secondo le diapositive nere)... solo io e altri 47464 sfigati... ma vi giuro, io, nella scuola elementare o media in cui mi “deporteranno” a fare il de-potenziatore, sarà l’ultima cosa che faccio nella scuola, ma non mi presterò mai, né a fare supplenze ad libitum, né a compilare questa o quell’altra scheda di partecipazione degli alunni alle ASL, né a fare progetti improvvisati, né a coadiuvare... né a supportare... né a coordinare questo o quell’altro pseudo corso di recupero, nelle classi siano esse delle prime elementari siano esse delle prime medie, io insegnerò ad libitum scienze giuridico-economiche A045!... Così c’è scritto sul contratto che ho già firmato tramite istanze on line... oops! Mi sono sbagliato c’è scritto A019 discipline giuridico–economiche... pardon!... ma non sono la stessa cosa?... Riforma della “buona scuola” uguale bla bla! bla-bla! blablà! bla bla bla!...

Manlio Amelio

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza