Visualizza versione mobile

Sabato, 27 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Cyberbullismo. Nel torinese una ragazzina tenta di uccidersi per alcune foto sul web

di redazione
ipsef

La procura dei minori di Torino ha aperto un'inchiesta per istigazione al suicidio contro ignoti per il tentativo di togliersi la vita di una ragazzina di 14 anni che ha ingerito alcuni farmaci nel bagno di una scuola nel Torinese.

Le indagini sono state condotte dalla polizia municipale e avrebbero portato ad indagare su alcuni coetanei che avrebbero preso in giro la ragazzina per alcune foto circolate su social network o altre piattaforme di comunicazione su telefono cellulare.

 

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza