Venerdì, 24 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Conoscenza della lingua Inglese: Italia ancora in ritardo

di redazione
ipsef

Gli italiano manifestano notevoli difficoltà nell'apprendimento della lingua inglese. 

E' quanto si evince dall'indagine effettuata da Ef Learning Labs, che vede l'Italia al 28° posto al mondo per la conoscenza della lingua inglese, diversamente dai Paesi dell'Europa Settentrionale e Centrale che permettono all'Europa di collocarsi al vertice della classifica mondiale.

Il suddetto indice si fonda su test rivolti testa 910 mila adulti in 70 Paesi, che vengono graduati secondo i livelli previsti dal Quadro comune di riferimento europeo per le lingue straniere: B2 (livello alto di competenza); B1 (livello buono,  medio e basso di competenze); A2 (livello molto basso di cmpetenze). 

Da sottolineare le differenze nella conoscenza della lingua straniera tra uomini e donne, con queste ultime che si dimostrano più propense all'apprendimento della lingua straniera: le donne italiane conseguono un un punteggio medio di 54.58 contro il 53.46 dei maschi.

I suddetti dati sono influenzati dalla maggiore o minore diffusione di Internet.

Federica Tilgher, direttore advertising Europa della Divisione Digitale EF English Live, commenta i dati relativi all'Italia, come leggiamo ne "Il Sole 24ore",  attribuendo il gap del nostro Paese alla difficile situazione economica che sta attraversando; la stessa, infine, afferma che è possibile facilitare l'apprendimento della lingua inglese tramite un maggior uso della tecnologia, alternativa ai costosi corsi di lingua all'estero.

 

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza