Mercoledì, 01 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Concorso scuola docenti, necessario iscriversi Istanze Online. Probabile abolizione prova preselettiva anche per infanzia/primaria, sarà valutato il servizio

di Anselmo Penna
ipsef

Concorso scuola docenti, necessario iscriversi Istanze Online. Probabile abolizi

Tempo di concorso per i docenti delle scuole statali. Nei prossimi giorni possibile emanazione del decreto con le prove. 200mila candidati attendono.

Sono 63.712 i posti messi a bando, posti comuni 52.828, posti di sostegno 5.766, posti di potenziamento 5.118. DPCM di autorizzazione del bando di conccorso per 63.712 posti

I candidati attesi sono poco più di 200mila, dato che il concorso è aperto soltanto ai docenti con abilitazione.

Nei prossimi giorni il Ministero emanerà un Decreto contenente le indicazioni per le prove, che ricordiamo consisteranno in una prova scritta computer based, un orale in cui il candidato dovrà presentare una simulazione di lezione e argomentare le scelte didattiche effettuate.

Per quanto riguarda la prova preselettiva, siamo certi che essa non si svolgerà per la scuola secondaria di I e II grado, mentre per infanzia e primaria al Ministero si discute sull'opportunità. Se, infatti, da un lato il numero di candidati sarà numeroso e una prova preselettiva garantirebbe una prima scrematura, dall'altro i costi sono elevati e rappresenterebbe un momento di discriminazione nei confronti dei candidati degli altri ordini di scuola aprendo al contenzioso. La tendenza sarebbe, quindi, di eliminare la prova preselettiva del tutto.

Per i tre bandi dovremo ancora attendere. Il Ministro ha annunciato che le prove inizieranno in primavera. I bandi saranno tre:  uno per infanzia e primaria, uno per la secondaria di primo e secondo grado, e uno per il sostegno.

Manca ancora la riforma delle classi di concorso, sulla quale si baseranno i bandi. Probabilmente bisognerà attendere almeno un paio di settimane.

Tra gli altri provvedimenti che si attendono, c'è quello sulla valutazione dei titoli. Pare ormai certo che sarà valorizzato il servizio prestato in classe.

Inoltre, la procedura per il concorso avverrà attraverso le istanze on line del MIUR. Per poter accedere alla procedura è necessario registrarsi. È disponibile sul nostro sito una guida che illustra le procedure da seguire sia per l'iscrizione che per la navigazione.

Se non sei ancora registrato è bene farlo.

Concorso scuola docenti, tieniti aggiornato in tempo reale sul nostro canale Telegram

Concorso a Cattedra 2016: tempi, prove posti, destinatari, programmi. La scheda aggiornata

Tutto sul concorso a cattedra

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza