Martedì, 31 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Concorso a cattedra. Di Patre (Gilda): consiglio a tutti di partecipare

di redazione
ipsef

La n. 2 della Gilda degli Insegnanti, Maria Domenica Di Patre, parlando del concorso a cattedra ormai prossimo, si rivolge direttamente agli insegnanti.

Intervistata su La Nuova Sardegna parla del fatto che ad avviso della Gilda degli Insegnanti il concorso non sarebbe dovuto essere necessario, e i precari già abilitati con TFA e PAS sarebbero già dovuti passare tutti di ruolo. Ma, nonostante le battaglie, il concorso verrà comunque bandito.

Non ci saranno test di preselezione, per cui nessuno sbarramento. E poi - assicura la Di Patre - in questi giorni mi batterò al Miur perchè il concorso sia più leggero e meno nozionistico, per chi lo dovrà affrontare.

La sindacalista conclude consigliando a tutti, anche a chi ad es. ha presentato ricorso perchè in possesso dei requisiti richiesti dalla sentenza della Corte europea del 26 novembre 2014, di partecipare comunque alla procedura concorsuale.

Concorso scuola docenti, requisiti d'accesso, prove, posti a disposizione, valutazione titoli. Tutto in una scheda

Segui direttamente sul tuo cellulare le ultime notizie sul concorso tramite il nostro canale gratuito Telegram

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza