Visualizza versione mobile

Venerdì, 29 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Concorso a cattedra: clamorosa l'esclusione degli specializzandi su sostegno. Lettera

di redazione
ipsef

Gentile Redazione, vi scrivo per segnalarvi la grave situazione degli insegnanti specializzandi sul sostegno didattico per gli alunni con disabilità e altre "delizie" di questo forsennato concorso.

Vi illustro in breve i punti salienti:

-  a noi specializzandi viene negata la possibilità di partecipare al concorso per i posti di sostegno perchè non specializzati entro il 30 marzo. Alcune università sono riuscite ad accelerare i tempi e potranno partecipare, altre no anche se l'anno accademico è lo stesso. 

Saremo specializzati entro l'estate e pertanto è questione di poco tempo.
- potranno invece partecipare gli specializzati in Romania (percorso molto oneroso e molto veloce, 15 giorni senza tirocinio)
- il servizio accumulato sul sostegno non vale nulla per il posto comune, alla faccia della contitolarità..
- il servizio utile per ottenere punteggio nel concorso è calcolato in 180 giorni continuativi. Questo vuol dire aver avuto contratti con un'unica scuola, senza interruzione. A me spesso venivano "tagliate" le vacanze di Natale e pertanto potrò inserire 1 solo anno di servizio nonostante lavori dal 2004.

Bastava comportarsi come per le graduatorie: 180 giorni per anno scolastico e vale sia il servizio su sostegno che su posto comune.

Noi specializzandi siamo tutti abilitati e abbiamo sostenuto una durissima selezione fatta di 3 prove, scritte e orale. I posti dei corsi erano legati al fabbisogno.
Fabbisogno che non capisco come venga calcolato perchè è molto al di sotto (e questo vale anche per i posti messi a concorso) delle reali necessità.

Ricordatevi di noi, intanto molti di noi si stanno muovendo con ricorsi..

Grazie, buona giornata
Silvia Bonavigo, specializzanda scuola primaria, università degli studi di Modena e Reggio Emilia

Concorso a cattedra, chi sta terminando i corsi Pas e di sostegno nelle università deve partecipare: Anief mette a disposizione la diffida

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza