Visualizza versione mobile

Mercoledì, 31 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Concorso a cattedra. Centemero (FI), no ricorsi, abilitazione presupposto per concorso

di redazione
ipsef

"Scaduto il termine per la presentazione delle domande per il prossimo concorso a cattedre, il rischio è che ora inizi la trafila dei ricorsi, in particolare da parte di chi non è in possesso dell’abilitazione all’insegnamento.

Viene da chiedersi se tutti abbiano presente che la scuola non è fatta per creare posti di lavoro per i docenti, ma per gli studenti e la loro formazione”. Lo dichiara la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero. “La nostra scuola – prosegue - ha bisogno di merito e di qualità e l’abilitazione all’insegnamento è, appunto, il  requisito di base per valutarli. E' quindi evidente che, in assenza di abilitazione, non si possa accedere ai concorsi. D'altra parte, il precariato scolastico è stato creato proprio da chi ha consentito l’accesso a tutti alla scuola, indipendentemente dalla capacità di insegnare”, conclude.

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza