Visualizza versione mobile

Martedì, 30 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Il colpo di coda della Flc CGIL sugli ATA. Lettera

di redazione
ipsef

Giuseppe Agosta - Nella serata del 14 marzo la FLC CGIL Lazio pubblica il link di un’assemblea sulla carta dei diritti e la proposta di referendum sui temi del lavoro con le conclusioni della Segretaria generale CGIL Susanna Camusso... per quando??? Per il 18 marzo alle ore 11 a Roma….ma dai!!!!

Si..si..Lo stesso giorno, la stessa ora, la stessa città…di quando il personale ATA sciopera davanti al MIUR. …e chi scende in campo??? Susanna Camusso!!!

Chiave di lettura…cercano di arginare la partecipazione allo sciopero!!!

Ma la FLC CGIL è un Sindacato che dovrebbe essere accanto agli ATA, difendere la categoria, rivendicare i diritti dei lavoratori, scendere in piazza per gridare i sopprusi…invece NIENTE!!!!

Ah…dimenticavo!!!Noi Ata non esistiamo…loro stessi ci hanno definiti “gli invisibili”…ma allora, se non esisto, se Noi ATA non esistiamo, se non siamo considerati lavoratori degni di essere difesi… per quale motivo dovremmo pagare la delega sindacale???... e la Flc CGIL a quale titolo trattiene la ritenuta sindacale dal nostro stipendio se, quando decidiamo di scioperare, di unirci tutti gli ATA, di fare gruppo per farci “vedere” , la Camusso cosa fa?...altro!!!...tentano di di oscurarci, ancora più invisibili, inesistenti.

Forse perché lo sciopero è stato organizzato da Feder ATA???...Si!!! Hanno capito che siamo una forza, una grande forza…. sanno che siamo 200.000..tanti…tantissimi…traditi…delusi…arrabbiati…e tutti consapevoli che se non ci difendiamo Noi …non ci difende nessuno….

Il 18 Marzo diamo voce ai nostri Diritti…solo scioperando tutti sentiranno la nostra presenza!!

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza