Visualizza versione mobile

Domenica, 24 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Caro Faraone, sono senza stipendio da Ottobre e non sono mancato neanche un giorno dal mio posto di lavoro. Lettera

di redazione
ipsef

Carissimo  Sottosegretario Faraone sono un Professore di quella Scuola che Lei ha da subito voluto mettere al centro della propria azione......... "NON SOLO A PAROLE MA CON I FATTI" (la citazione è trattafatta dal comunicato d’insediamento inviato via mail a noi insegnanti).
Ecco a distanza di oltre un anno dalle Sue  dichiarazioni di buon auspicio io sono senza stipendio da Ottobre nonostante non sono mancato neanche un giorno dal mio posto di lavoro.
Attenzione Sottosegretario che il posto di lavoro mi è stato siglato dallo Stato che dovrebbe garantire i diritti Costituzionali ma che la Buona Scuola ha dimenticato di applicare e Le chiedo se questo insegnamento che mi sta riservando lo Stato lo possa insegnare ai miei ragazzi!!
Cioè raccontargli che facendo il proprio dovere in maniera dignitosa lo Stato non garantisce ai sui dipendenti la stessa dignità!!
Allora passi nel migliore dei modi queste feste e magari addentando il panettone o baciando i suoi cari si ricordi che la Buona Scuola ha lasciato migliaia di insegnati senza sostentamento da diversi mesi durante il periodo natalizio.
Ho diverse bollette da pagare e regali da fare ai miei cari a cui probabilmente non potrò far fronte ma ormai il sistema mi ha reso impotente ma nonostante tutto le auguro UN SINCERO NATALE E BUON ANNO a Lei e al suo staff con l'augurio che siate sempre così efficienti.

un professore precario

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza