formazione docenti

edises

Argo Software chiarisce la sua posizione in merito alla sicurezza del proprio registro elettronico (ScuolaNext) utilizzato da oltre 2500 scuole Italiane

di redazione
ipsef

mnemosine

Ufficio Stampa Argo Software - Per dovere di cronaca, completezza di informazione e soprattutto per tranquillizzare i ns. utenti, ci sembra doveroso dover chiarire la posizione della Argo Software in merito alle polemiche sorte negli ultimi giorni intorno alla sicurezza informatica dei registri elettronici.

La ns. azienda ha realizzato tutte le applicazioni web destinate a grandi volumi di traffico (gestione degli alunni, scrutini, registro elettronico, pagamenti da bilancio, e quindi la relativa gestione dei dati sensibili), effettuando periodicamente severi test antintrusione e controlli di sicurezza secondo lo standard internazionale “PCI SSC Data Security Standards” (Payment Card Industry Data Security Standard) e di qualità imposti dalle normative vigenti.

Pur in mancanza di specifici obblighi normativi Argo Software ha deciso di prendere a riferimento il modello di sicurezza utilizzato dagli enti che operano nel settore bancario/finanziario. Il protocollo Secure Sockets Layer (SSL) utilizzato da Argo permette di accedere in modo sicuro al ns. portale web. (Analogo protocollo utilizzato diffusamente dagli istituti di credito e dai più importanti portali e-commerce).

Grazie a tale protocollo di sicurezza tutti i dati delle scuole, viaggiano sulla rete in modo crittografato, garantendo il massimo livello di sicurezza e confidenzialità, a protezione delle trasmissioni telematiche. La presenza di tale protocollo è facilmente riscontrabile dalla scritta “https” che precede l’indirizzo internet a cui si è collegati.

La sicurezza degli applicativi web prodotti dalla Argo Software è inoltre garantita dalla gestione delle infrastrutture che la nostra azienda ha scelto di non delegare a terzi, ma affidarle a un nutrito staff di sistemisti e programmatori, altamente specializzati, interno all’azienda e pronto a intervenire dalle ore 7.00 alle 23.00.

Il loro compito è quello di sviluppare e monitorare il funzionamento dei ns. sistemi web al fine di assicurare agli utenti il massimo livello di efficienza e sicurezza.

Non solo, le diverse server farm scelte da Argo, ovvero i luoghi fisici dove si trovano allocati i dati, sono state selezionate, a livello nazionale ed europeo, dopo averne comprovato la massima affidabilità ed esperienza in materia di sicurezza informatica, e comunque previa verifica delle misure fisiche, logiche e organizzative poste in capo all'infrastruttura informatica.

Alla data dell’1 ottobre 2013, oltre 2500 scuole utilizzano ogni giorno i registri elettronici forniti da Argo, generando quotidianamente un traffico dati di svariati Terabyte per un totale di 150.000 sessioni di lavoro quotidiane.

A seguito di tale impegno di risorse, finanziare e umane, possiamo oggi affermare con orgoglio che Argo offre alle scuole i servizi web più sicuri, affidabili ed efficienti, in aggiunta alla tradizionale completezza e semplicità d’uso dei propri applicativi.

E’ tutto questo, insieme alla passione e serietà che mettiamo nel nostro lavoro, che ha decretato, in 25 anni di attività, il successo e la grande diffusione di Argo nella scuola italiana. Riteniamo quindi di poter tranquillizzare tutti coloro che ci hanno chiesto lumi e garanzie in materia di sicurezza.

Come ti cracco il registro elettronico, in due mosse

Versione stampabile
anief

In evidenza