Visualizza versione mobile

Giovedì, 25 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Anno di prova: 120 gg e permessi 104/92. Anno di prova neoimmessi fase C e scuola con settimana corta

di redazione
ipsef

consulenza

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Nuova immissione in ruolo e periodo di prova e di formazione. Chiarimenti

Massimiliano – Sono stato immesso per la prima volta in ruolo lo scorso anno scolastico sulla classe A043 e ho superato l’anno di prova e formazione (seguendo peraltro l’ultimo complesso iter previsto, con peer to peer, portfolio, etc.). All’inizio del corrente anno scolastico sono stato immesso in ruolo sulla classe A051 per scorrimento di graduatoria concorsuale. Ho in sostanza ottenuto un nuovo ruolo senza far richiesta di passaggio di ruolo (che, stando alla normativa, non avrei neppure produrre lo scorso anno). Ora il DM 850/2015, art. 2 comma 1, impone il periodo di formazione e prova a:  a.     i docenti che si trovano al primo anno di servizio con incarico a tempo indeterminato, a qualunque titolo conferito, e che aspirino alla conferma nel ruolo Non è questo il nostro caso, trovandoci al secondo anno di servizio con incarico a tempo indeterminato e avendo ottenuto già lo scorso anno la conferma in ruolo (sia pure su classe concorsuale diversa) c. i docenti per i quali sia stato disposto il passaggio di ruolo. Non è neanche questo il nostro caso, perché per noi non è stato disposto il passaggio di ruolo, non avendo neppure avuto facoltà di presentare domanda. Ne consegue dunque che saremmo tenuti ad effettuare solo il periodo di prova e non di già formazione?

Anno di prova: 120 gg e permessi 104/92

Elisa  – Salve sono stata immessa in ruolo nella Fase B nella scuola primaria che adotta la settimana corta in quanto c’è l’orario prolungato fino alle 16.30. Vorrei sapere, avendo la 104 per mia suocera,-  1) quando chiedo il permesso dei tre giorni dal Mercoledi al Venerdi  il Sabato  viene conteggiato nei 120 giorni effettivi  ? –  2) Nel caso in cui chiedo di usufruire dei tre giorni di permesso dopo le festività riconosciute quale ad esempio la Befana ovvero : se chiedo per Giovedi 7 e Venerdi 8 due giorni di permesso come viene effettuato il conteggio ? Perderei anche i 14 giorni precedenti ?

Anno di prova e formazione neoimmessi solo per servizio svolto in scuola statale

Jenny – Cara Lalla, sono entrata in ruolo con la fase C (classe di concorso A245) e ho deciso di differire. Attualmente sono in servizio fino al 30/06 presso 2 scuole statali (classe A245: 8 ore date dall’USP e 2 ore tramite graduatorie d’istituto) e una scuola paritaria (classe A445: 6 ore). Lavoro in 3 scuole su 2 comuni, e in totale ho 16 ore.

Ripetere anno di formazione per docente che ha effettuato passaggio di ruolo. E’ corretto?

Leonardo – Si è svolto martedì 29 dicembre 2015 l’incontro tra le organizzazioni sindacali e l’Amministrazione sull’anno di prova e formazione dei neo immessi in ruolo.

Anno di prova neoimmessi fase C e scuola con settimana corta

Maria Grazia – Sono stata immessa in ruolo nella fase c) e ho preso servizio il 26 novembre in un istituto che adotta la settimana corta. Come si effettua in questo caso il computo dei 120 giorni di effettiva presenza per attività didattiche? Il sabato, giorno di chiusura della scuola, è equiparato al giorno libero? Il pomeriggio di rientro come viene considerato? Grazie in anticipo per i chiarimenti.

Anno di prova classi affini. Chiarimenti per il Dirigente

Dirigente Scolastico – sottopongo al suo autorevole parere il seguente quesito. Un docente, in servizio per n.9 ore presso la mia scuola sulla Classe di Concorso C430 grazie ad un incarico annuale, ha ottenuto l’immissione in ruolo, nella fase C, per la classe di concorso A047 in altra scuola; il docente però ha preferito continuare il servizio già iniziato sulla C430, differendo il passaggio sulla A047 presso la sede di immissione in ruolo. Ora chiede di poter effettuare l’anno di prova. Per me non sarebbe possibile in considerazione del fatto che questo caso non rientra tra le affinità previste nel D.M.354/98. Qual è il suo parere? La ringrazio per la risposta.

Periodo di prova e 120 gg di attività didattiche

Maria – Buongiorno,Per chi sta facendo l anno di prova in fase C, potenziamento, so che può assentarsi per paternità per recarsi all’estero per una adozione   internazionale. Quello che vorrei sapere se questo periodo di assenza concorre o meno nel computo dei 120 giorni di prova. Grazie per la risposta che vorrete darmi.

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza