Visualizza versione mobile

Mercoledì, 31 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Abilitati PAS A075-A076 (A66), il Governo ci tuteli: partecipare al concorso è un nostro diritto. Lettera

di Nino Sabella
ipsef

Noi docenti abilitati con i Percorsi Abilitanti Speciali (PAS), nelle Cassi di Concorso ex A075 (Dattilografia, Stenografia, Trattamento Testi) ed ex A076 (Trattamento  Testi e Dati, Contab. Elettr. e Appl. Gest.), iscritti nelle Graduatorie di II Fascia di Istituto per l’insegnamento della materia di Informatica nel Primo Biennio della Secondaria Superiore, accorpati nella Nuova Classe di Concorso A-66 “Informatica, Trattamento Testi e Applicazioni gestionali”, avendo preso atto che nella nuova CdC compare la nota aggiuntiva “Ad Esaurimento”  lamentiamo non solo la nota aggiuntiva che preclude la possibilità di insegnamento a chi non è già di ruolo, ma anche di essere stati ingiustamente esclusi dal Bando del Concorso scuola 2016 per l’immissione in ruolo, in quanto Abilitati all’Insegnamento mediante Percorso Abilitante Speciale (PAS) indetto dall’ex ministro dell’istruzione Profumo, svolto a ridosso dell’attuale concorso, con un piano degli studi identico a quello della ex A042, ora A041, per il primo biennio al punto che in diversi Atenei, le citate CdC, hanno seguito e affrontato assieme gli insegnamenti e gli esami. 

Dove invece non era presente il PAS A042 come ad esempio a Bologna, nei piani didattici della A075 e A076, nel Gruppo “Attività formative relative alla didattica delle discipline oggetto di insegnamento della classe di concorso” - Didattica degli Algoritmi e della Programmazione, Didattica dei Sistemi e delle Reti, Didattica del Documento Elettronico- compaiono le diciture: “Ricompresi negli insegnamenti relativi alla classe A042”, “… con riferimento anche ai programmi ministeriali relativi alla classe A042”.

E altri sono i casi simili facilmente recuperabili sui siti internet delle diverse università.

Intendiamo sottolineare che a parte la sanatoria del 2006 per chi aveva 360 gg. di servizio, da oltre 15 anni non vi è stato alcun Concorso o TFA per l’A075/76. Solo il PAS, svolto in questi ultimi due anni.

Percorso che molti docenti aventi i requisiti di accesso hanno voluto e dovuto partecipare in quanto era l’unico treno presente. Considerando, poi, che non si sono svolti i PAS per tutte le CdC, si è anche creduto a una precisa volontà di non eliminare gli ultimi abilitati.

E invece dopo avere seguito il percorso abilitante, sostenuto gli esami, prestando contemporaneamente servizio a scuola e pagando importanti cifre dai 2.300 € ai 3.000 € spese di trasferta escluse, per l’abilitazione che è importante ricordare permette di continuare a insegnare in II fascia e permette l’iscrizione al concorso, il MIUR ha decretato classe di concorso ad esaurimento, eliminando di fatto chi a tutt’oggi è in aula e sta insegnando informatica, trasformandoli in fantasmi, in docenti invisibili che non potranno più insegnare.

Noi docenti Abilitati PAS ci sentiamo non solo esclusi, ma anche colpiti da una fortissima e immotivata ingiustizia che ci vede eliminati mentre abbiamo fatto tutto quello che era richiesto per insegnare, con la nuova riforma. Ci sentiamo illusi e truffati da questo sistema che è stato solo capace di prenderci dei soldi, farci credere che potevamo insegnare includendoci nei percorsi abilitanti.

Chiediamo al Governo di Tutelare la nostra nuova Classe di Concorso A-66 in questo momento di passaggio, avendo noi fatto quanto ci è stato richiesto nel tempo, anche con le ultime abilitazioni PAS, ricordando che da oltre 15 anni non è stato svolto alcun concorso per le presenti due CdC, altrimenti ci troveremo obbligati a proseguire per le vie legali.

In rappresentanza dei Docenti Abilitati A66 ex A075/A076

 [email protected]

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza