Visualizza versione mobile

Lunedì, 29 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Dal 21 marzo video "Italia. La scuola del bello". Toccafondi: "A ragazzi serve percorso anche di valori"

di redazione
ipsef

"I nostri ragazzi hanno bisogno di unpercorso anche di valori e la nostra storia, la nostra cultura, la nostra tradizione sono valori veri. Il video in 3D che iragazzi possono vedere al cinema con i loro insegnanti è pieno di valori, storia e tradizione, e ne abbiamo davvero bisogno. La primavera del Botticelli ci aiuterà ad entrare nelle scuole per portare un messaggio concreto, reale e vero ai nostri ragazzi". 
Lo ha detto a Sky TG24 HD il Sottosegretario all'Istruzione, Gabriele Toccafondi, parlando del progetto "Italia. La scuola del bello", che dal 21 marzo fino alle fine del 2016, consentirà agli studenti delle scuole Superiori di partecipare alla visione cinematografica di Firenze e gli Uffizi 3D, il film d'arte prodotto da Sky 3D e realizzato in collaborazione con Sky Arte HD, Nexo Digital e Magnitudo Film, con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e del Comune di Firenze e con il sostegno di Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

   "Occorre - ha proseguito Toccafondi - fare un percorso assieme agli insegnanti, ed è il percorso del vero e del bello, che sono la storia dell'arte, la nostra cultura e la nostra tradizione, è una bella iniziativa ed è giusto che si possa partire dalle scuole italiane". Il sottosegretario Toccafondi ha poi sottolineato l'importanza di visitare anche dal vero le opere d'arte: "a scuola si deve fare esperienza concreta, sul campo. È bello vedere il Duomo di Firenze o il David di Donatello su un libro, su una fotografia, è avvincente vederlo in 3D, e quella è scuola a tutti gli effetti, altra cosa è vederlo direttamente". 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza