Insegnanti idonei ancora in GM concorso 2012: oggi Giannini dirà quale sarà il loro destino

di redazione
ipsef

Giunge ad un importante epilogo la questione sollevata dai 1989 docenti ancora presenti nelle Graduatorie di merito del concorso 2012, esclusi dalla fase C delle immissioni in ruolo, che chiedono di poter avere le stesse opportunità dei colleghi assunti nel piano straordinario 2015.

Giunge ad un importante epilogo la questione sollevata dai 1989 docenti ancora presenti nelle Graduatorie di merito del concorso 2012, esclusi dalla fase C delle immissioni in ruolo, che chiedono di poter avere le stesse opportunità dei colleghi assunti nel piano straordinario 2015.

Nel pomeriggio il Ministro Giannini risponderà ad una interrogazione parlamentare dell'On. Centemero (FI-PDL) al fine di conoscere le iniziative a favore degli idonei iscritti nelle graduatorie di merito del concorso 2012 per la scuola dell'infanzia, ai fini dell'esaurimento delle graduatorie concorsuali e dell'assunzione a tempo indeterminato. 

In particolare l'On. Centemero chiede di sapere se dovranno sostenere nuovamente il concorso o se, come per tutti gli idonei del concorso 2012, verranno comunque assunti”. 

“Dal momento che in alcune regioni, come Lazio, Calabria, Campania, Sicilia e Puglia, le graduatorie sono ancora in essere e in alcuni casi non scadute, avendo una valenza triennale, non sarebbe accettabile che si creasse una disparità di trattamento ai danni dei docenti che ne fanno parte”, conclude l'On. 

Una prima, parziale risposta era già stata fornita dal Ministro in una recente intervista, ma adesso la risposta sarà istituzionale. 

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief