Innovazione didattica e organizzativa: individuazione sedi scolastiche, quali Snodi formativi territoriali, per svolgere le attività formative

di Nino Sabella
ipsef

Con la nota del 08/02/16, il MIUR fornisce le indicazioni volte a individuare le sedi scolastiche, quali Snodi formativi territoriali, in cui svolgere le attività formative, rivolte al personale della scuola, nell'ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, Obiettivo specifico 10.8 “Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi” – Azione 10.8.4 “Formazione del p

Con la nota del 08/02/16, il MIUR fornisce le indicazioni volte a individuare le sedi scolastiche, quali Snodi formativi territoriali, in cui svolgere le attività formative, rivolte al personale della scuola, nell'ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, Obiettivo specifico 10.8 “Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi” – Azione 10.8.4 “Formazione del personale della scuola e della formazione su tecnologie e approcci metodologici innovativi”.

Le attività formative in questione saranno focalizzate sull'innovazione didattica e organizzativa, intrecciandosi con il PNSD, che  ha individuato tre macro ambiti di intervento e molteplici azioni da realizzare per favorire l’avvio di un reale processo di innovazione digitale nel mondo della scuola. Per fare ciò, è necessario attivare, parallelamente ad altre azioni, anche un programma sinergico di attività formative che possa essere da supporto e accompagnamento all’attuazione del Piano, la cui figura chiave è rappresentata dall’animatore digitale (Azione #28), al quale è affidato un ruolo di “stimolo alla formazione interna alla scuola sui temi del PNSD, sia organizzando laboratori formativi, sia animando e coordinando la partecipazione di  tutta  la  comunità  scolastica  alle attività formative, come ad esempio quelle organizzate attraverso gli snodi formativi”. A tal fine, il PON “Per la Scuola” interviene in modo organico e integrato a supporto della strategia complessiva di innovazione della scuola italiana per favorire un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale, in particolare sostenendo azioni per la formazione di tutto il personale della scuola.

Gli snodi devono disporre spazi, attrezzature, professionalità ed esperienze adeguate per la realizzazione di progetti di formazione rivolti a Dirigenti scolastici, Direttori dei servizi generali e amministrativi, docenti e personale amministrativo, nonché di figure di supporto per lo sviluppo del digitale come indicato nell’Azione #26 – Assistenza Tecnica per le scuole del primo ciclo del PNSD (c.d. presìdi di pronto soccorso tecnico).

Tali snodi  saranno destinati a:
 

  •  formare il personale della scuola per l’aumento delle competenze relative ai processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica per un uso consapevole delle risorse digitali nella prassi didattica e nell’attività amministrativa;
  •  promuovere l’innovazione didattica delle scuole supportata dalle tecnologie;
  •  attivare azioni di orientamento, di supporto e di collegamento con il territorio per lo sviluppo di un sistema di formazione integrata. 

Nella nota, si indicano: 

i soggetti beneficiari;
termini e modalità di presentazione;
criteri di ammissibilità;
criteri di selezione.

La candidatura delle istituzioni scolastiche avviene attraverso l’utilizzo delle piattaforme denominate “Gestione degli Interventi” (GPU) e Sistema Informativo Fondi (SIF) 2020, così come per tutti i progetti finanziati con i fondi strutturali.

In particolare, in risposta al presente Avviso,  la presentazione della candidatura da parte di ciascuna Istituzione Scolastica avviene accedendo nell’apposita area all’interno del sito dei Fondi strutturali 2014-2020, denominata “Gestione degli Interventi” (GPU), al seguente indirizzo: http://www.istruzione.it/web/istruzione/pon/2014_2020 e completando l’apposito formulario.

Le candidature potranno essere presentate, tramite le dette piattaforme, dalle ore 10.00 dell/11/02/16 alle ore 14.00 del 23/02/16.

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief