Immissioni in ruolo. Giannini rassicura su assunzioni per il 50% da GaE, fino al loro esaurimento nel prossimo triennio

di redazione
ipsef

Il Ministro non poteva che confermare l'attuazione della legge 107/2015, che prevede che per i docenti ancora iscritti nelle GaE sarà garantito, nei prossimi mesi, il 50% delle assunzioni.

Il Ministro non poteva che confermare l'attuazione della legge 107/2015, che prevede che per i docenti ancora iscritti nelle GaE sarà garantito, nei prossimi mesi, il 50% delle assunzioni.

Il Minstro illustra le fasi avanzamento legge 107 e della sua attuazione

1) piano straordinario assunzionale, completato.

2) ormai imminente bando di concorso

3) attuazione altri punti

1) la legge 107 ha garantito la copertura di tutti i posti vacanti e disponibili dei posti in organico di diritto e di sostegno, più il potenziamento.
Le operazioni di nomina tra luglio e novembre 2015, fase 0 e A sentro luglio 2015, fase B entro 2 settembre, fase C entro il 10 novembre

Fase B e C 71.643 domande

Fase A e 0 30.117 docenti

Fase B 8.8876 docenti di cui il 96.8% dei docenti ha accettato
Fase C 48.769 docenti, la risposta positiva è stata del 97.3 %

Ad eccezione della scuola dell'infanzia, che non prevede posti di potenziamento, tutti i docenti iscritti in GaE e GM che hanno presentato domanda, hanno ricevuto una proposta di nomina

Effettive assunzioni nell'a.s. 2015/16 86.076 docenti , numero storico

Un dato importante: prima dell'avvio del piano i docenti nelle GaE erano 134.393, a conclusione abbiamo ridotto di due terzi questo fenomeno, oggi 44.892 iscritti nelle GaE che nel corso del triennio, potrano usufruire del 50% delle assunzioni.

Versione stampabile
anief anief