Graduatorie istituto, indicazioni Miur su modello B degli ITP inseriti in seconda fascia con riserva

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Gli insegnanti tecnico-pratici con ricorso pendente vanno inseriti con riserva nella seconda fascia delle graduatorie di istituto.

Ne abbiamo parlato in  Graduatorie di istituto II fascia per diplomati ITP: le istruzioni alle scuole, chi può essere inserito

Dopo la comunicazione ai sindacati, l’Amministrazione aveva inviato un messaggio alle scuole per fornire apposite istruzioni. Al messaggio del 30 agosto se ne è aggiunto un altro, inviato in data odierna, al fine di fornire indicazioni relative al modello B.

Con il nuovo messaggio, il Miur ha comunicato che, dopo aver inserito con riserva i suddetti docenti, è necessario controllare la fascia di appartenenza anche nel modello B, ove la validità della fascia deve essere impostata al valore “1 o 2”. Qualora infatti fosse impostata al valore “3”, ciò comporterebbe l’assenza del docente dalla II fascia delle graduatorie.

Questo il messaggio del Miur:

“In riferimento all’avviso di pari oggetto del 30/08, si comunica che la scuola dopo aver acquisito la posizione con riserva in seconda fascia, deve anche accertarsi che sul modello B la validità della fascia sia impostata al valore ‘1’ o ‘2’ e non al valore ‘3’, che comporterebbe l’assenza dell’aspirante dalle graduatorie di seconda fascia. Nel caso in cui detto valore debba essere modificato occorre procedere con la funzione di rettifica sedi.”

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief