Gender. Giannini: “Non c’è questo tema nel dibattito educativo, cerchiamo di portare avanti sensibilità a lotta a discriminazioni”

di redazione
ipsef

"Il tema 'gender' così come è stato discusso nel nostro paese, è una truffa culturale. Non esiste un tema gender nella scuola e nel dibattito educativo": lo ha ribadito stamani a Perugia, dove ha partecipato ad un convegno, il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini. 

"Il tema 'gender' così come è stato discusso nel nostro paese, è una truffa culturale. Non esiste un tema gender nella scuola e nel dibattito educativo": lo ha ribadito stamani a Perugia, dove ha partecipato ad un convegno, il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini. 

Il ministro ha risposto a una domanda dei giornalisti su una vicenda descritta sulla stampa locale, secondo cui una scuola materna statale, su richiesta di alcune delle famiglie dei bambini che la frequentano, avrebbe rinviato la visione comune dell'ultimo film della serie 'Kung fu Panda', in cui il protagonista ha due papà. 

"Esiste una sensibilità alle pari opportunità e alla lotta alle discriminazioni – ha sottolineato Giannini – che noi stiamo, credo con convinzione e come dovere culturale, cercando di portare avanti".

Versione stampabile
anief anief