GaE infanzia: la strada per assumere tutti è ancora lontana. Attesa sentenza Plenaria diploma magistrale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Queste le parole di amarezza con le quali l’On. Sgambato (PD), che ha cuore la situazione di GaE infanzia commenta la pubblicazione degli organici per l’a.s. 2017/18.

Ancora una volta deluse le speranza di chi pensava che il potenziamento per la scuola dell’infanzia potesse essere attuato e dare così respiro alle graduatorie ad esaurimento.

La situazione, forse, potrà sbloccarsi solo dopo in seguito all’esito della sentenza della Plenaria sull’inserimento dei diplomati magistrale in GaE. Sentenza che, ad andar bene, potrebbe essere emanata prima dell’avvio del nuovo anno scolastico, a condizione che l’avvocatura dello Stato rinunci al proprio ricorso in Cassazione sbloccando in tal modo la fissazione dell’udienza da parte dell’Adunanza Plenaria. Maggiori info

Solo dopo tale esito, afferma l’On. Sgambato, potrà esservi la disponibilità per mettere in campo un piano nazionale di reclutamento che tenga conto di ognuno (chi da tanti anni è in attesa di un’assunzione e chi si è laureato con impegno e dedizione in scienza della formazione primaria e merita risposte all’altezza dell’impegno dedicato agli studi)

La prossima settimana – conclude l’Onorevole – avremo un incontro con la Ministra Fedeli per discutere le criticità in corso e il mio intervento riguarderà esclusivamente la necessità IMPELLENTE di dare una risposta (chiara nel metodo e nel merito) ai docenti della scuola dell’infanzia.

Versione stampabile
anief anief