Esame di Stato II grado 2018. Si parte il 18 giugno con l’insediamento delle commissioni

di Giulia Boffa
ipsef

item-thumbnail

L’esame di Stato 2018 per il II grado inizierà con la riunione plenaria il giorno 18 e 19 giugno 2018 alle ore 8,30, quando si insedieranno le commissioni.

La prima prova, il tema d’italiano sarà il 20 giugno alle ore 8,30.

La seconda prova ci sarà il 21 giugno alle ore 8,30; entro il 22 giugno occorre definire a cura della commissione la terza prova scritta , che sarà l’ultima prima della riforma degli esami di Stato dell’anno 2018/19; il 25 giugno svolgimento della terza prova scritta alle 8.30.
Il 26 e 27 giugno ci sarà la quarta prova scritta per gli indirizzi che la prevedono.

Dal 26 al 28 ci sarà la correzione delle prove scritte. Il punteggio attribuito a ciascuna prova scritta è pubblicato, per tutti i candidati di ciascuna classe nell’albo dell’istituto sede della commissione d’esame il giorno precedente la data fissata per l’inizio dello svolgimento dei colloqui. Vanno esclusi dal computo le domeniche e i giorni festivi intermedi.

Dal 4 luglio ci saranno le prove suppletive e la sessione straordinaria.

L’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione si svolge, per l’anno scolastico 2017/2018, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni (che varia da Regione a Regione) e il 30 giugno 2018, secondo i calendari definiti dalle commissioni d’esame.

L’esame si articola, ai sensi del succitato decreto, in tre prove scritte e una orale. Le prove scritte riguardano le discipline di Italiano, Matematica e Lingue straniere (la prova relativa alle lingue è unica, articolata in due sezioni: una per ciascuna delle lingue studiate).

Calendario festività ed Esami di Stato 2017/18, prima prova maturità 20 giugno 2018. L’Ordinanza Ministeriale  

 

Versione stampabile
anief anief