Didattica. Assistenti di lingua straniera: le scuole potranno richiederli entro il 21 marzo

di redazione
ipsef

Nell'ambito del Programma di scambio di assistenti di lingua straniera, promosso dal MIUR, è possibile offrire ad un numero limitato di scuole l'opportunità di accogliere un assistente di lingua straniera (inglese, francese, spagnolo e tedesco), nel corso del prossimo anno scolastico 2016/7. 

Nell'ambito del Programma di scambio di assistenti di lingua straniera, promosso dal MIUR, è possibile offrire ad un numero limitato di scuole l'opportunità di accogliere un assistente di lingua straniera (inglese, francese, spagnolo e tedesco), nel corso del prossimo anno scolastico 2016/7. 

L'assistente dovrà operare su un massimo di due cattedre per 24 ore per un periodo che va dai 6 agli 8 mesi. 

Gli UU.SS.RR dovranno far pervenire alla Direzione Generale entro il 21 marzo 2016 l'elenco delle scuole che accoglieranno l'assistente di lingua. 

nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief