Concorso scuola docenti prova pratica: quali ambiti disciplinari e classi concorso tabella A devono svolgerla? Quali modalità?

di Nino Sabella
ipsef

Le prove previste per il prossimo concorso a cattedra, ai sensi del DM n. 95/2016 articoli 5, 6 e 7, sono: la prova scritta o scritto-grafica, la prova pratica anche a carattere laboratoriale e la prova orale.

Le prove previste per il prossimo concorso a cattedra, ai sensi del DM n. 95/2016 articoli 5, 6 e 7, sono: la prova scritta o scritto-grafica, la prova pratica anche a carattere laboratoriale e la prova orale.

La prova scritta o scritto-grafica  e la prova orale sono previste per tutti i candidati concorrenti per tutti i posti/classi di concorso (per le modalità di svolgimento leggi qui), mentre la prova pratica è prevista per tutte le classi di concorso della Tabella B e per alcuni ambiti disciplinari verticali e classi di concorso della Tabella A (tabelle allegate al nuovo Regolamento)

In questa scheda focalizziamo la nostra attenzione sulla prova pratica, prevista per gli ambiti e le classi di concorso della Tabella A, illustrandone le modalità di svolgimento.

Quali sono detti ambiti e classi di concorso?

  • Ambito disciplinare verticale n. 1 (A01 – arte immagine nella scuola sec. I grado;  A17 – Disegno e storia dell'arte negli istituti di istr. sec. di II grado );
  • Ambito disciplinare verticale n. 3 (A29 – musica negli istituti di istr. sec. di II grado; A30 musica nella scuola sec. I grado);
  • Classe di concorso A02 – Design dei metalli, dell'oreficeria, delle pietre dure e delle gemme;
  • Classe di concorso A03 – Design della ceramica;
  • Classe di concorso A04 – Design  del libro;
  •  Classe di concorso A05 –  Design del tessuto e della moda;
  • Classe di concorso A06 – Design del vetro;
  • Classe di concorso A07 – Discipline audiovisive;
  • Classe di concorso A08 – Discipline geometriche, architettura, design d’arredamento e scenotecnica;
  • Classe di concorso A09 – Discipline grafiche, pittoriche e scenografiche;
  • Classe di concorso A14 – Discipline plastiche, scultoree e scenoplastiche;
  • Classe di concorso A16 – Disegno artistico e modellazione odontotecnica;
  • Classe di concorso A28 – Matematica e scienze
  • Classe di concorso A33 – Scienze e tecnologie aeronautiche;
  • Classe di concorso A34 – Scienze e tecnologie chimiche;
  • Classe di concorso A35 – Scienze e tecnologie della calzatura e della moda;
  • Classe di concorso A36 – Scienze e tecnologie della logistica;
  • Classe di concorso A37 –  Scienze e tecnologie delle costruzioni, tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica;
  • Classe di concorso A50 – Scienze naturali, chimiche e biologiche;
  • Classe di concorso A55 – Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria ;
  • Classe di concorso A56 – Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado;
  • Classe di concorso A57 – Tecnica della danza classica;
  • Classe di concorso A58 – Tecnica della danza contemporanea;
  • Classe di concorso A59 – Tecniche di accompagnamento alla danza;  
  • Classe di concorso A60 – Tecnologia nella scuola secondaria di I grado;
  • Classe di concorso A63 – Tecnologie musicali;
  • Classe di concorso A64 – Teoria, analisi e composizione;   

AMBITO DISCIPLINARE N. 1 (A01 – A17) 

Prova comune alle due classi dell'ambito – Durata prova: 10 ore 

Compito 

Progettare e realizzare un elaborato a scelta tra quelli indicati dalle tracce proposte dalla commissione, utilizzando una tra le tecniche sorteggiate: pittoriche, grafiche, a stampa, miste, digitali.

Produrre una breve relazione scritta, anche con schizzi e grafici, che espliciti l'ideazione (come e' nata l'idea e perché) e la realizzazione dell'elaborato e che motivi la scelta del tema, dei materiali e dei mezzi utilizzati dal punto di vista espressivo e didattico. 

Dimensioni degli elaborati 

Cm 50×70 su carta; cm 21×25 per matrici di stampa; formato A4 se si utilizzano tecniche digitali.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione. 

AMBITO DISCIPLINARE N. 3 (A29 – A30)

Prova comune alle due classi dell'ambito – Durata prova: 30 minuti, di cui 5 per esplicitare gli obiettivi e le finalità, 20 per la preparazione e l'esecuzione, 5 per rispondere alle domande della commissione sul legame tra obiettivi e modalità di organizzazione del laboratorio.

Compito

Concertare e dirigere un semplice brano al fine di dar vita a un laboratorio, in cui la classe possa partecipare all'esecuzione e all'ascolto. E' a disposizione del candidato un ensemble di cantanti (3 voci maschili e 3 femminili), per cui si può prevedere, nell'ambito della concertazione, l'uso della voce e degli strumenti con l'eventuale espressione corporea. Non è possibile avere contatti con l'ensemble durante la preparazione della prova.

Illustrare, prima dello svolgimento della prova, gli obiettivi didattici e le finalità formative dell'attività laboratoriale.

Per la preparazione della prova sono messi a disposizione del candidato un pianoforte e alcuni elementari strumenti ritmici e sono concessi 120 minuti, di cui 15 al massimo per scegliere il brano.

Il brano da eseguire è scelto dal candidato fra tre brani di genere diverso (musica d'arte di tradizione scritta oppure orale, jazz, rock, pop, canzone d'autore), predisposti dalla commissione; quest'ultima prepara, per ciascuno dei diversi generi, tanti brani quanti sono i candidati più due; il candidato sorteggia la terna di brani di differenti generi fra i quali può scegliere quello da utilizzare per la prova.

CLASSE DI CONCORSO A02

Durata prova: 10 ore

Compito 

Progettare ed eseguire un manufatto di metallo e/o oreficeria, documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati.

Realizzare il prototipo o parte di esso, come da progetto eseguito, con le tecniche, i materiali e i mezzi operativi scelti.

Produrre una breve relazione scritta, al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione. 

CLASSE DI CONCORSO A03

Durata prova: 10 ore

Compito 

Progettare ed eseguire un progetto grafico relativo alla realizzazione di un manufatto ceramico, documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati.

Realizzare il prototipo o parte di esso, come da progetto eseguito, con le tecniche, i materiali e i mezzi operativi scelti.

Produrre una breve relazione scritta, al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione. 

CLASSE DI CONCORSO A04

Durata prova: 10 ore

Compito 

Progettare ed eseguire un progetto grafico relativo alla realizzazione di un manufatto editoriale, documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati.

Realizzare il prototipo o parte di esso, come da progetto eseguito, con le tecniche, i materiali e i mezzi operativi scelti.

Produrre una breve relazione scritta, al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione. 

CLASSE DI CONCORSO A05

Durata prova: 10 ore

Compito 

Progettare ed eseguire un progetto grafico relativo alla realizzazione di un manufatto per il tessile e l'abbigliamento, documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati.

Realizzare il prototipo o parte di esso, come da progetto eseguito, con le tecniche, i materiali e i mezzi operativi scelti.

Produrre una breve relazione scritta, al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione. 

CLASSE DI CONCORSO A06

Durata prova: 10 ore

Compito 

Progettare ed eseguire un progetto grafico relativo alla realizzazione di un manufatto in vetro, documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati.

Realizzare il prototipo o parte di esso, come da progetto eseguito, con le tecniche, i materiali e i mezzi operativi scelti.

Produrre una breve relazione scritta, al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti.

Materiali e strumenti

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione.

CLASSE DI CONCORSO A07

Durata prova: 8 ore

Compito

Stesura dettagliata di un brano di sceneggiatura desunta a posteriori da un filmato alla moviola.

Produzione di una relazione scritta che illustri gli aspetti tecnici ed estetici.

CLASSE DI CONCORSO A08

Durata prova: 8 ore

Compito

Progettazione architettonica, di interni, di rilievo; Progettazione di un oggetto di design o di arte applicata; Progettazione di scenografia o scenotecnica o riferita all'analisi di un caso.

il candidato svolge una delle dette progettazioni, sorteggiate dal medesimo, tra le terne predisposte dalla commissione per ciascun tema.

Il candidato, nel corso della prova, deve indicare in quale periodo del percorso didattico si potrebbe svolgere il tema e quali sono i prerequisiti previsti (ossia le conoscenze già possedute dallo studente) per lo svolgimento.

Gli elaborati sono svolti su fogli da disegno del formato massimo di cm 55×70; gli elaborati testuali su fogli A4.

Materiali e strumenti

Tutto l'occorrente per svolgere la prova e' fornito ai candidati dalla commissione; non è consentito l'uso del computer.

CLASSE DI CONCORSO A09

Durata prova: 8 ore

Compito

Progettare ed eseguire un progetto, documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati.

Produrre una relazione scritta al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti, relativi alla problematica della progettazione di decorazione (in mosaico, in commesso, a doratura, a stampa, per manufatti in legno, a tarsia, a laccatura, a doratura per elementi decorati a olio, ad affresco, a tempera). 

Il tema del progetto è sorteggiato dal candidato tra le terne di temi a carattere disciplinare predisposte dalla commissione. 

CLASSE DI CONCORSO A14

Durata prova: 10 ore

Compito

Progettare ed eseguire un progetto grafico relativo alla realizzazione di un manufatto in base al tema dato, documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati.

Realizzare il prototipo o parte di esso, come da progetto eseguito, con le tecniche, i materiali e i mezzi operativi scelti.

Produrre una breve relazione scritta al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti.

Materiali e strumenti

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione.

CLASSE DI CONCORSO A16

Durata prova: 10 ore

Compito

Eseguire un elaborato con libera tecnica, che faccia riferimento a uno dei settori cui si riferisce il concorso.

La traccia è scelta fra le tre proposte dalla commissione e riguardanti gli argomenti di supporto ai programmi di insegnamento del disegno tecnico o artistico o alle sue applicazioni a determinati settori degli istituti tecnici industriali  (indirizzi per arti grafiche, fotografiche e tessili ), degli istituti professionali (sezioni di qualifica per le arti grafiche, cinematografiche, televisive) e degli istituti professionali odontotecnici (modellazione del dente di forma anatomica e sui materiali – plastica anatomica dei denti – dente attraverso il metodo delle proiezioni – rapporto tra le caratteristiche formali de denti e il viso)

CLASSE DI CONCORSO A28

Durata prova: 3 ore

Prova di laboratorio – Compito

Esperienza di laboratorio, proposta dalla commissione, attinente all'area delle scienze chimiche, fisiche e naturali e fondata sui contenuti previsti nei programmi.

 CLASSE DI CONCORSO A33

Durata prova: 4 ore

Compito

Pianificare un volo VFR con consultazione della pubblicazione di informazioni aereonautiche, utilizzo dei dati meteorologici, compilazione del modello FPL e tracciato del percorso su una carta di navigazione.

Pianificare un volo IFR con consultazione della pubblicazione di informazioni aereonautiche, utilizzo dei dati meteorologici, compilazione del modello FPL e tracciato del percorso su una carta di navigazione.

Rappresentare una procedura strumentale nella scala opportuna all'interno di uno spazio aereo dato, utilizzando radio aiuti alla navigazione aerea, calcolo delle distanze, rilevamenti e tempi di volo; relazionare sull'impiego degli strumenti di bordo relativi alla procedura.

Calcolare una sequenza di arrivo ottimale in un determinato spazio aereo e fornitura del servizio di controllo del traffico aereo previsto; compilare le strisce progresso volo relative a una data situazione di traffico e fraseologia standard impiegata.

Il tema della prova è sorteggiato, per ciascun candidato o gruppi di candidati, da una serie predisposta dalla commissione.

CLASSE DI CONCORSO A34

Durata prova: 4 ore

Compito

Eseguire un'esperienza di laboratorio, proposta dalla commissione, che faccia riferimento ai contenuti e alle tecniche previste nel programma.

Produrre una breve relazione che illustri i criteri seguiti nella preparazione ed esecuzione dell'esercitazione.

CLASSE DI CONCORSO A35

Durata prova: 10 ore

Compito

Progettare ed eseguire un progetto grafico relativo alla realizzazione di un manufatto,  documentando le singole fasi con l'applicazione dei metodi e delle tecniche di rappresentazione ritenuti più adeguati per la realizzazione di una calzatura.

Realizzare il prototipo o parte di esso, come da progetto eseguito, con le tecniche, i materiali e i mezzi operativi scelti.

Produrre una breve relazione scritta al fine di definire le finalità dell'esecuzione del progetto sulla base del legame tra tema, materiali e mezzi operativi scelti.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova (fogli, matrici, strumenti…) e' fornito ai candidati dalla commissione. 

CLASSE DI CONCORSO A36

Durata prova: 6 ore

Compito

Il tema della prova è sorteggiato, per ciascun candidato o gruppi di candidati, tra una serie di temi predisposti dalla commissione e può riguardare:

la progettazione di unità di carico elementari che abbiano il massimo rendimento volumetrico globale, scegliendo caratteristiche  e dimensioni degli imballaggi primari e secondari a seconda delle merci trasportate;

la predisposizione, con rappresentazione grafica, di un piano di carico di un Container;

la realizzazione di un progetto grafico in scala di un magazzino, tenuto conto della potenzialità ricettiva richiesta, con l'indicazione di scaffalature e mezzi di movimentazione necessari;

il riordino di un magazzino con analisi dei costi.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova e' fornito ai candidati dalla commissione. 

CLASSE DI CONCORSO A37

Durata prova: 8 ore

Criteri per predisporre la prova (la commissione deve sceglierne uno):

A) Elaborare temi a carattere interdisciplinare (ad esempio un tema progettuale che preveda sia aspetti compositivo – architettonici sia lo svolgimento di calcoli strutturali sia la descrizione delle attività topografiche per la sistemazione del sito);

B) Predisporre terne di temi a carattere disciplinare relativi a : 1) progettazione edilizia; 2) ambito costruttivo; 3) ambito topografico.

Scegliendo il criterio A, la commissione deve predisporre tre prove dello stesso tipo, che devono poi essere sorteggiate dai candidati. Scegliendo il criterio B, la commissione deve predisporre una terna comprendente una prova per l'ambito tecnologico-progettuale, una per quello costruttivo e una per quello topografico.

Gli elaborati sono svolti su fogli da disegno del formato massimo di cm 50×70; gli elaborati testuali su fogli A4.

Il candidato, nel corso dello svolgimento della prova, deve indicare in quale periodo didattico si potrebbe svolgere il tema e quali prerequisiti devono possedere gli studenti.

Materiali e strumenti 

Tutto l'occorrente per svolgere la prova e' fornito ai candidati dalla commissione.  Non è previsto l'uso del computer, mentre è ammesso l'uso di calcolatrici non programmabili e di semplici strumenti di disegno.

CLASSE DI CONCORSO A50

Durata prova: 4 ore

Compito

Programmare un'esperienza di laboratorio (a carattere interdisciplinare attinente all'area delle scienze naturali, chimiche e biologiche, secondo i contenuti previsti nel programma), proposta dalla commissione, corredata di schemi di esercitazioni pratiche dimostrative, di gruppo e/o individuali, su temi o materiali riguardanti il programma e messi a disposizione dalla commissione.

Produrre una relazione che illustri i criteri seguiti per la programmazione, la preparazione e l'esecuzione dell'esercitazione.

CLASSE DI CONCORSO A55

Durata prova: 30 minuti

Compito

Eseguire due brani del repertorio dello strumento relativo alla classe di concorso (dal periodo barocco al contemporaneo):

1) esecuzione/interpretazione di un brano scelto dal candidato;

2) esecuzione/interpretazione di un brano assegnato dalla commissione, relativamente al quale il candidato deve indicare le possibili valenze e finalità dal punto di vista didattico.

Il candidato ha la facoltà di avvalersi, A PROPRIE CARICO, di un pianista.

La commissione ha la facoltà di ascoltare anche parte del brano proposto dalla medesima.

CLASSE DI CONCORSO A56

Durata prova: 30 minuti

Compito

Eseguire due brani del repertorio dello strumento relativo alla classe di concorso (dal periodo barocco al contemporaneo):

1) esecuzione/interpretazione di un brano scelto dal candidato;

2) esecuzione/interpretazione di un brano assegnato dalla commissione, relativamente al quale il candidato deve indicare le possibili valenze e finalità dal punto di vista didattico.

Il candidato ha la facoltà di avvalersi, A PROPRIE CARICO, di un pianista. 

La commissione ha la facoltà di ascoltare anche parte del brano proposto dalla medesima.

CLASSE DI CONCORSO A57

Durata prova: 45 minuti

Compito

Il candidato terrà a un gruppo di allievi una lezione di tecnica della danza classico-accademica suddivisa in due fasi (sbarra  e centro), dimostrando capacità di coordinamento del lavoro con gli allievi e con l'eventuale maestro accompagnatore.

CLASSE DI CONCORSO A58

Durata prova: 45 minuti

Compito

Il candidato terrà a un gruppo di allievi una lezione di danza contemporanea suddivisa in due fasi: un breve riscaldamento seguito dalla composizione/esecuzione di una cellula coreografica.

CLASSE DI CONCORSO A59

Durata prova: 30 minuti

Compito

Accompagnare al pianoforte (15 minuti) una lezione di tecnica della danza classica.

Affiancare un docente di laboratorio coreografico contemporaneo (15 minuti), al fine di accompagnare sequenze di movimenti improvvisando adeguate sequenze musicali, utilizzando un set percussivo, una tastiera elettronica e la voce.

CLASSE DI CONCORSO A60

Compito

La prova verte su un tema scelto dal candidato, fra i tre proposti dalla commissione, relativo al programma d'esame.

CLASSE DI CONCORSO A63

Durata prova: 6 ore

Compito

Analizzare un brano elettroacustico, sorteggiato dalla commissione in sede d'esame tra le opere indicate a livello nazionale dal Comitato Tecnico-Scientifico.

Produrre una o più patch aventi lo scopo di semplificare le tecnica di sintesi e/o elaborazione audio usata nel brano di sintesi.

Materiali e strumenti

Tutto l'occorrente per svolgere la prova e' fornito ai candidati dalla commissione.

CLASSE DI CONCORSO A64

Durata prova:  8 ore

Compito

Analizzare – dal punto di vista formale, teorico e stilistico compositivo –  un brano musicale, sorteggiato dalla commissione in sede d'esame fra 3 opere indicate a livello nazionale dal Comitato Tecnico-Scientifico e relative a compositori appartenenti a diverse epoche storiche; detti compositori sono indicati (nell'Allegato A) di seguito alla descrizione della prova.

Produrre una rielaborazione anche parziale del brano analizzato, illustrandone la valenza ai fini di un percorso didattico-compositivo per studenti di Liceo Musicale.

Materiali e strumenti

Tutto l'occorrente per svolgere la prova e' fornito ai candidati dalla commissione.

  L'articolo 6  comma 2 del DM n. 95/2016 prevede che è la commissione a stabilire la durata della prova, qualora questa non sia indicata nell'Allegato A, è la commissione a stabilirla.

Per quanto non previsto nell'allegato A, è ipotizzabile che sia la commissione giudicatrice, sebbene non scritto nel DM n.95/2016, a decidere.

Da sottolineare, infine, che per diverse prove non si danno disposizioni riguardo al materiale e agli strumenti da utilizzare; a rigor di logica dovrebbe valere quanto detto per altre prove, cioè che tutto è fornito dalla commissione.

Speciale concorso

Tutto sul concorso

Versione stampabile
anief anief