Concorso scuola docenti, confermate bozze pubblicate da OS. Giannini: al via primi febbraio, ma PD chiede modifiche

di Anselmo Penna
ipsef

Oggi il Ministro Giannini, durante un question time alla Camera, ha ribadito che il concorso scuola docenti sarà avviato i primi di febbraio. Ma ci sono già delle richieste di modifica.

Oggi il Ministro Giannini, durante un question time alla Camera, ha ribadito che il concorso scuola docenti sarà avviato i primi di febbraio. Ma ci sono già delle richieste di modifica.

Le bozze pubblicate la scorsa settimana dalla nostra redazione sono state consegnate anche al CSPI che oggi si è insediato e che ne discuterà nel merito. Possiamo, quindi, dare la certezza ai nostri lettori che quanto da noi pubblicato è l'ultima e definitiva bozza, che sarà discussa al CSPI.

La pubblicazione delle bozze da parte nostra ha, però, scatenato non poche polemiche, soprattutto da parte dei docenti precari che non si attendevano una prova scritta basata sul nozionismo.

Docenti che hanno mobilitato anche i parlamentari PD che hanno ricordato al Governo di un ODG che chiedeva l'eliminazione del nozionismo dalle prove d'esame.

I parlamentari, da canto loro, dopo la diffusione di un comunicato sulla questione, hanno chiesto una interlocuzione con il Ministero, per discutere di quanto previsto dalla legge 107; ODG inclusi, evidentemente.

Il Partito Democratico, però, non è il solo a chiedere modifiche. Infatti, l'On Rampelli (FdI) ha chiesto di avviare un concorso per soli titoli, mentre la deputata Chimienti annuncia una interpellanza se ci saranno prove basate sul nozionismo.

Insomma, mentre il CSPI inizia l'analisi del testo e il Ministro annuncia che la data dei primi di febbraio è confermata, il dibattito si apre e si anima su questioni di fondamentale importanza.

Modificare l'intero allegato A, contenente gli argomenti delle prove, richiede sicuramente tempo e i precari rischierebbero, in caso di ulteriore slittamento, di non vedersi in cattedra per tempo, il 1 settembre 2016 e rinunciare ad un anno di ruolo. Ma c'è anche chi spinge per rimandare il concorso a tempo indeterminato, nella speranza che i ricorsi per entrare in GaE giungano a conclusione ed aggirare ciò che viene considerato un doppione delle prove già affrontate per conseguire le abilitazioni.

Tutte le bozze

Concorso scuola docenti 2016: bozze programmi per infanzia, primaria, sostegno, ITP e superiori completo
Alle bozze dei programmi per la scuola secondaria aggiungiamo quelle relative all'ordine di scuola infanzia e primaria. Novità del concorso 2016 sono invece le prove per il sostegno, destinate a chi è in possesso del titolo di specializzazione per l'ordine di scuola richiesto.

Concorso scuola docenti 2016: bozza tabella valutazione titoli completa
Forniamo la bozza tabella valutazione titoli completa per la stesura delle graduatorie di merito dei candidati che vinceranno il concorso scuola per docenti abilitati, il cui bando sarà pubblicato il 1° febbraio.

Concorso scuola docenti, le prove nel dettaglio dalla bozza del decreto. Punteggi per la prova scritta. Per sostegno prove specifiche. Confermate indiscrezioni
Pubblichiamo alcune parti della bozza del Decreto contenente le modalità delle prove per il concorso scuola docenti. Confermate tutte le nostre indiscrezioni.

Nuove classi di concorso. Anteprima ultima bozza: approvazione in settimana. Ripubblicate tabelle riviste e corrette
Questa dovrebbe essere la settimana decisiva per l'approvazione del Regolamento sulle nuove classi di concorso (sui motivi del rinvio di venerdì in CdM non è stata data alcuna spiegazione, nonostante la data fosse stata comunicata dal Ministro stesso).

Versione stampabile
anief anief