Concorso a cattedra. Matematica, lingue, lettere le discipline con più posti. Giannini: abbasseremo età media insegnanti

di redazione
ipsef

Quasi ai nastri di partenza il nuovo concorso a cattedra 2015. Ecco le discipline in cui si prevede il numero maggiore di posti.

Quasi ai nastri di partenza il nuovo concorso a cattedra 2015. Ecco le discipline in cui si prevede il numero maggiore di posti.

Si tratta di matematica, lingue, lettere. Il Ministro Giannini, a margine di un meeting all'Unesco afferma che il concorso sarà "un'occasione per recuperare insegnanti nelle discipline in cui storicamente mancano, come matematica e le materie scientifiche"

E in effetti il dibattito sulla mancanza di prof. di matematica alle scuole secondarie di I grado in questi giorni ha tenuto banco in relazione alla fase dell'organico di potenziamento. Situazione che, dalla compagine minsteriale, hanno promesso di riequilibrare con il concorso.

Il Ministro si è soffermato anche sul sostegno "materia a parte", intendendo dire che ci sarà un concorso a parte per il sostegno, riservato a chi è in possesso del titolo specifico per l'ordine di scuola richiesto. I posti banditi per il sostegno dovrebbero essere circa 10.900

Più in generale, ha detto ancora, "questo nuovo bando permette di ripartire con il concorso, che è un principio costituzionale, di abbassare l'età media dei nostri insegnanti, che oggi è abbastanza elevata, e offre ai giovani un'opportunità straordinaria". In totale, con l'insieme degli interventi sulla scuola saranno assegnati "180 mila posti sui tre anni".

La pubblicazione del bando è attesa entro il 1° dicembre 2015.

Tutto sul concorso a cattedra

Versione stampabile
anief anief