Assegnazione provvisoria: precedenza per assistenza a disabile, si può richiedere quando si ottiene trasferimento in provincia non di ricongiungimento

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Assegnazione provvisoria interprovinciale: può partecipare anche il docente trasferito in altra provincia, diversa da quella di ricongiungimento

Mario – Ottenuta mobilità interprovinciale si può chiedere assegnazione provvisoria in presenza dei requisiti di cui all’articolo 7 nella provincia di precedente titolarità ( ovviamente non in quella in cui si è ottenuto il trasferimento) Grazie e saluti

Assegnazione provvisoria: precedenza per assistenza al familiare

Alessandra – Gentili esperti, dovrei fare richiesta di assegnazione provvisoria provinciale (stesso grado di titolarità). Mi servirebbe un chiarimento in base all’utile risposta fornita a Doriana in data 12/07 (Trasferimento per docente con precedenza: il movimento viene disposto con priorità a prescindere dal punteggio). Intendo, anche nel caso di richiesta di AP provinciale la precedenza determina una priorità nella valutazione della domanda, a prescindere dal punteggio? Inoltre tale precedenza, in caso di AP provinciale, mi vale soltanto x il comune di ricongiungimento dell’assistito (che indico come prima preferenza) o ANCHE per gli istituti scolastici (che indico dalla seconda preferenza in avanti) ubicati in comuni diversi (rispetto a quello di ricongiungimento) ma pur sempre nella stessa provincia del comune di ricongiungimento? In attesa di un Vostro chiarimento, ringrazio e saluto cordialmente.

Assegnazione provvisoria in seguito a trasferimento interprovinciale nella provincia di ricongiungimento: in quali casi è possibile?

G.E. – Sono un docente delle scuole superiori che ha ottenuto trasferimento interprovinciale nella provincia di ricongiungimento ma in una scuola distante dal comune di ricongiungimento. Sono unico referente 104 di mia madre, desideravo sapere se la possibilità di assegnazione provvisoria al comune mi verrà negata. Grazie.

Mobilità annuale: non è consentita ai docenti neo-immessi in ruolo per l’a.s. 2017/18

Adriana – Sono una docente in ruolo dal 1/9/2017 nell’ambito da me scelto nella A060.

La mia domanda è se posso chiedere per questo anno l’utilizzo nella scuola dove ho insegnato negli ultimi anni, dove c’è una cattedra di fatto. In quale modo e con quali tempi? Grazie

 Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief