Alternanza scuola-lavoro. Entro fine anno gli stati generali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

”L’aver introdotto una cosa molto importante, il tenere insieme la cultura della conoscenza del lavoro e quella dei saperi, ci mette al passo con l’Europa, diamo ai nostri ragazzi nuove skills”. Lo ha detto la Ministra dell’istruzione Valeria Fedeli, nel corso di una masterclass al Giffoni Film Festival.

”Entro fine anno noi faremo gli stati generali dell’ alternanza scuola-lavoro, cioè chiameremo a responsabilità non solo la parte che ci riguarda, con la carta dei responsabilità dei diritti e dei doveri degli studenti e una piattaforma stagistica dedicata, ma anche tute le espressioni dell’economia reale perché si devono prendere la responsabilità di formare quando accolgono in alternanza scuola-lavoro le nostre ragazze e i nostri ragazzi. Noi gli daremo supporto anche con tutor mirati”. Il ministro oggi ha anche firmato un protocollo di tre anni con Claudio Gubitosi, direttore artistico e creatore di Giffoni Experience per ”mettere la storia, la competenza, la qualità del Giffoni Film Festival a servizio dei percorsi formativi nell’Università italiana”.

Versione stampabile
anief anief