Adeguamento antisismico nelle scuole: ecco i fondi stanziati

di Lucrezia Di Dio
ipsef

Il Decreto del MIUR dello scorso 11 febbraio stanzia 37.536.601,25 euro per attuare interventi di adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici.

Il Decreto del MIUR dello scorso 11 febbraio stanzia 37.536.601,25 euro per attuare interventi di adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici.

Tali fondi sono destinati anche alla costruzione di nuovi edifici, per sostituire quelli già esistenti ma a rischio sismico.

Per ciascuna regione sono stanziati un certo limite di importi.




Gli enti locali che beneficeranno dei finanziamenti sono tenuti a presentare ed approvare progetti di interventi entro 10 mesi dalla pubblicazione di questo decreto sulla GU. La durata dei lavori non deve superare, una volt avvenuta l’aggiudicazione dell’intervento, i 2 anni. In caso del mancato rispetto dei termini le risorse assegnate saranno revocate, ma la revoca è prevista anche nel caso che l’intervento finanziato risulti assegnatario di altro finanziamento nazionale o comunitario volto alle stesse finalità.

Decreto 11 febbraio 

 

Versione stampabile
anief anief